arrow_top

Chi siamo

Dipartimento di Arti Visive - Comune di Soresina

 

Con il 01 dicembre 2018 prende vita il Dipartimento di Arti Visive del Comune di Soresina, nuova realtà culturale nell’ambito dell’arte contemporanea intesa nelle sue più varie accezioni. Promosso dall’Amministrazione Comunale, sotto la guida curatoriale del Dott. Francesco Raffaele Mutti e dell’artista Riccardo Bonfadini, promotori dell’iniziativa in sede istituzionale, il neonato Dipartimento si pone l’ambizioso obiettivo di convogliare sul territorio comunale esperienze legate al linguaggio artistico contemporaneo promuovendone lo studio e l’interazione con la comunità stessa. Proprio in tale ambito, le proposte espositive avranno carattere sia nazionale che internazionale, ora storicizzato ora futuribile: per Soresina, queste saranno garanzia di rinnovata visibilità e stimolo a un confronto che si vorrà sempre più intenso e allargato, nel contesto di un palcoscenico artistico nazionale che è sempre alla ricerca di nuovi soggetti con cui dialogare. La proposta espositiva punterà decisa sia sulla storia – con in cantiere alcune personali di nomi celebri dell’arte povera, dell’arte analitica e delle correnti artistiche che hanno fatta la fortuna del nostro Paese negli ultimi cinquant’anni; che sul futuro, attraverso la presenza regolata e ragionata di alcuni dei più talentuosi giovani artisti che l’Italia possa vantare sul suo intero territorio. Fondamentale poi il rapporto con l’estero, mediante alcune collaborazioni con artisti internazionali di chiara fama che sappiano veicolare il territorio soresinese in quanto interlocutore aperto e sensibile anche oltre confine.

Multidiscplinare sarà anche la scelta artistica: non solo pittura e scultura ma anche fotografia, video, performance e installazioni dallo spiccato carattere contemporaneo. Comuni denominatori saranno quelli di una sensibilizzazione ai nuovi linguaggi e alle nuove tecnologie così come di una spinta concreta alla conoscenza e alla comprensione dell’arte in quanto sinonimi di una crescita culturale reciproca, oggi più che mai rilevante e tesa allo sviluppo di una comunità che voglia definirsi tale. In tal senso, il Dipartimento auspica a gran voce un interesse trasversale che non sia solo interdisciplinare ma anche sociale e, di conseguenza, territoriale: in quest’ottica, contestualmente il Dipartimento apre il progetto Soresina AREA CONTEMPORANEA, vero e proprio contenitore di esperienze artistiche che andrà a definire con modalità sempre più puntuali gli interventi artistici sul territorio. Infatti, oltre alle storiche sedi espositive che il Comune può da sempre vantare - tra le quali, quelle del nuovo Dipartimento di Arti Visive, a oggi rinnovate nell’aspetto e nella funzione - si vorranno a contaminare attivamente e positivamente altre strutture sul territorio in maniera da garantire il più ampio respiro possibile al progetto e uno sviluppo più capillare dell’interesse esterno per gli interventi. Dunque coinvolgimento e condivisione, visibilità e, di conseguenza, nuove possibilità di sviluppo.

scrool_icon
This is Vivid Plone Theme